Come sposare un milionario (1953)

L’altro giorno, nel tentativo di cercare sull’On Demand di Sky qualche film da poter vedere con la mia piccola cuginetta -rompiscatole-, e non volendo cadere nei banalissimi film per ragazzi e cartoni animati attualmente in programmazione, ho trovato, anzi ritrovato, un film visto un po’ di tempo fa, che sembrava fare a caso nostro. Okay, magari non tutto era comprensibile di primo acchito ad una undicenne abituata a Disney Channel, ma è una storia che scorre fluida e regala molte risate. Ed eventualmente anche occhi a cuoricino, se apprezzate l’abbigliamento dell’epoca. D’altronde è un film nominato agli Oscar per i migliori costumi!

Trama: New York, anni ’50. Schatze Page (Lauren Bacall) e Pola Debevoise (Marilyn Monroe) si trasferiscono a Manhattan, prendendo in affitto un magnifico appartamento, il cui proprietario, a causa di problemi con le tasse, era stato costretto a scappare via dagli Stati Uniti. Le due sono delle indossatrici ma il loro unico obiettivo è far sì che almeno una di loro accalappi un milionario, per vivere tranquillamente da mantenute e ricche di diamanti. Pola fa entrare nel piano anche Marzo Dempsey (Betty Grable), ma Schatze che vuole verificare la scaltrezza della ragazza, la sfida a portare a casa l’intera spesa per 3 persone, pur sapendo che la ragazza ha in borsa solo 25 centesimi. Marzo non solo ci riesce, ma si fa anche aiutare da un ragazzo trovato “alla pompa di benzina”, un certo Tom Brookman (Cameron Mitchell) , il quale arrivato nell’appartamento si invaghisce di Schatze, ma viene cacciato perché, oltre a non portare la cravatta, è stato appunto trovato alla pompa di benzina, perciò milionario non può esserlo! Passano i mesi e le tre per potersi permettere lo stile di vita di Manhattan, vendono i mobili dell’appartamento. Finalmente un giorno riescono a partecipare ad una festa dove ognuna conosce un milionario, con cui poi si ritrovano a cena. Schatze cena con J.D. Hanley (William Powell), un anziano vedovo, proprietario di mandrie di animali, Pola con J.Stewart Merrill (Alexander D’Arcy), scapolo che possiede vari aerei, mentre Marzo cena con il signor Brewster (Fred Clark), uomo sposato, che non disdegna le tresche, e che invita Marzo nella sua casa in montagna per il weekend. Marzo accetta e in montagna conosce Eben (Rory Calhoun), che la ragazza crede sia milionario, ma in realtà si rivela essere un forestale, ma ormai lei è fin troppo innamorata e decide di sposarlo. Pola invece, invitata da Stewart ad Atlantic City per conoscere la suocera, sbaglia aereo a causa del fatto che non mette mai gli occhiali perché pensa di essere più brutta agli occhi degli uomini, e il suo compagno di volo si rivela essere Freddy Denmark (David Wayne), il proprietario dell’appartamento in affitto, che la rassicura sul suo fascino anche con gli occhiali e che le racconta la sua storia, oltre a rivelarle che ha sbagliato aereo, poiché si trova in uno diretto a Kansas City. Pola decide di non lasciarlo più, e anche i due si sposano. Schatze, che ha dovuto rinunciare al signor Hanley perché vive distante e ha un’età abbastanza diversa dalla sua, dopo aver rifiutato mille volte le avances di Tom, decide di iniziare a frequentarlo, ripromettendosi che ogni volta sarà l’ultima, perché è pur sempre uno spiantato. Quando il signor Hanley torna, pentito, i due organizzano un matrimonio, ma proprio sull’altare Schatze si rende conto di essere troppo innamorata di Tom per sposare e fare male al signor Hanley. Quest’ultimo, capita la situazione, fa sì che i due si rivedano e si sposino. Solo a matrimonio avvenuto, mentre si trovano in una paninoteca con Pola e Marzo e i rispettivi mariti, Tom si rivela essere un multimilionario. Tanto è lo stupore, che le tre svengono!

Informazioni

  • Regista: Jean Negulesco
  • Anno: 1953
  • Attori principali: Lauren Bacall, Marilyn Monroe, Betty Grable, David Wayne, Rory Calhoun, William Powell, Cameron Mitchell, Alexander D’Arcy, Fred Clark
  • Genere:Commedia
  • Durata:95

E il mio giudizio è…

Un’ora e mezza di candide risate e, ripeto, occhi a cuoricino per i look. Nonché grande scrigno di perle di saggezza!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...