Dallas Buyers Club (2013)

Dando un’occhiata al palinsesto di stasera, ho visto che oggi daranno questo film, e mi sono ricordata che non avevo ancora scritto la recensione di questo bellissimo ed emozionante film di qualche anno fa, che ha fatto diventare Matthew McConaughey un attore di punta, finora relegato a commedie sentimentali (come il famosissimo “Prima o poi mi sposo” con JLo).

Trama: Texas, anni ’80. Ron WoodRoof (Matthew McConaughey) conduce una vita sregolata che lo porta a contrarre l’HIV. I dottori, tra cui c’è la dottoressa Eve Saks (Jennifer Garner), gli danno solo 30 giorni di vita. Inizialmente riluttante all’idea, Ron si informa sulla sua malattia e scopre un farmaco in fase sperimentale, l’AZT. Troppo in là con la malattia per essere ammesso alla sperimentazione, trova il modo di assumerlo, ma esagerando viene nuovamente ricoverato in ospedale, dove conosce Rayon (Jared Leto), un trans anch’essa affetta da HIV. Per trovare un’alternativa all’AZT, va in Messico dove un dottore gli spiega che tale farmaco è dannoso perché non fa distinzione tra cellule sane e cellule infettate dal virus, e gli consiglia il peptide T. Provato sulla sua pelle e sentendone gli effetti, decide di portarne una vasta scorta in Texas e venderlo agli altri sieropositivi che conosce. Crea un’associazione con Rayon, che gli fornisce altri clienti, e continua a viaggiare e sperimentare su se stesso farmaci da riportare negli USA. Una dose di questi però gli causa un malore e, ricoverato in ospedale, inizia ad essere indagato e ostacolato dall’ente che si occupa negli Stati Uniti dei medicinali. Ron inizia a frequentare la dottoressa Eve, convincendola delle sue ricerche, e tenta anche una causa contro l’ente, causa che vince ma che non cambia lalegge americana a riguardo. Ron morirà 7 anni dopo il suo primo ricovero in ospedale, nonostante la diagnosi dei 30 giorni.

Informazioni

  • Regista:Jean-Marc Vallée
  • Anno:2013
  • Attori principali:Matthew McConaughey, Jared Leto, Jennifer Garner
  • Genere:Drammatico, Biografia, Storico
  • Durata:117
  • Premi:3 Oscar, 2 Golden Globe, vari premi per i due attori protagonisti

E il mio giudizio è..

Un film molto bello, fatto bene, emozionante e triste, imperdibile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...