Steve Jobs (2015)

Scusate l’assenza, ma sono stata un po’ impegnata con un esame. Ma eccomi qui, a poche ore dagli Oscar, a raccontarvi qualche altra trama di film candidati e, in seguito, il mio personale pronostico per stasera.

Partiamo da un film che mi è piaciuto o da uno che non vedevo l’ora che terminasse? Inizio da quest’ultimo dai, giusto per liberarmi da ‘sto peso.

Partiamo dal presupposto che l’ho visto più per far contento Simo che per altro. Perché decisamente di un’altra biografia di Steve Jobs nessuno ne aveva bisogno. Poi di una così.

Trama: Stati Uniti, metà anni ’80-fine ’90. La storia si divide in tre parti. Ognuna delle quali è ambientata prima della presentazione di un nuovo prodotto ideato da Steve Jobs. Nei pochi minuti che precedono ogni lancio, Steve riesce ad avere conversazioni cardine per la sua vita su vari argomenti: le sue origini, la paternità di una bambina, le delusioni avute dalla società per cui lavora, le delusioni che lui ha procurato ad altri, come si sia inimicato chiunque gli stia intorno, e quante probabilità di successo ha il prodotto che sta per lanciare.

Informazioni

  • Regista: Danny Boyle
  • Anno:2015
  • Attori principali: Michael Fassbender, Kate Winslet, Seth Roger, Jeff Daniels, Katherine Waterston
  • Genere:Biografia
  • Durata:122
  • Premi:2 Golden Globe, 1 British Academy, 2 nomination agli Oscar

E il mio giudizio è..

Non ti cattura. Lo guardi come un documentario sugli animali, perché come questi non ha un finale e non ha un fine.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...