Don Jon (2013)

Buon pomeriggio gente! Come state? Lo so, lo so, sono mancata davvero tantissimo questa volta, ma avevo un esame da preparare e varie vicissitudini mi hanno allontanato dal blog. Ho, di conseguenza, anche visto meno film, però ora recupero raccontandoveli e nei prossimi giorni si vedrà! Filmettino? Filmettino!

Don Jon è un filmettino. Nessun capolavoro, ma perlomeno abbastanza simpatico, senza chissà quali pretese. Il regista, che è anche il protagonista, è quel bel ragazzone di Joseph Gordon-Levitt, con la faccia da sbruffone e i capelli e il fare da zarro italiano, perché probabilmente in America gli italiani si digievolgono in trimoni. E vabè, noi ne prendiamo atto, ma prima o poi avremo la nostra vendetta! Il film si basa comunque sui luoghi comuni, gli uomini che preferiscono il porno alle relazioni, i ragazzi che fanno le gare di fighe, la religione di facciata, le donne che se la tirano che cambiano gli uomini a loro piacimento. Non che stiamo parlando di fantascienza, attenzione, però è un film di stereotipi raccolti in fasci d’erba misti! Ma insomma, dai, ci si può accontentare! Per quanto riguarda il cast, simpatico.. C’è Scarlett che ha fatto scendere il latte anche a me, una Julienne un po’ hippie e un paio di scene con la Hathaway e Channing Tatum che ti mettono in pace col mondo!

Trama: LA, giorni nostri. Joe Martello (Joseph Gordon-Levitt) è un ragazzo italo-americano, appassionato di film porno, tanto da preferirli alla realtà, che ogni settimana si vede con gli amici in discoteca e finisce per portarsi a casa una ragazza diversa. E’ un tipo abitudinario, la palestra, il lavoro (barman),la casa e la chiesa alla domenica in cui confessa i peccati della settimana appena passata, peccati sempre uguali. Una sera in discoteca resta affascinato da Barbara (Scarlett Johannson), ma non riesce a conquistarla facilmente come tutte le altre. Barbara gliela fa penare, in un lungo iter che prevede film romantici al cinema, la conoscenza delle famiglie, la conoscenza degli amici, l’iscrizione a scuola per terminare gli studi, finché dopo oltre un mese riesce a portarsela a letto. Non soddisfatto, si diletta con un film porno, ma viene scoperto. Così Barbara lo ricatta, e Joe è costretto a ridursi a vedere i porno sul cellulare fuori di casa. Mentre ne vede uno a scuola, viene avvicinato da Esther (Julienne Moore), una donna più grande e molto particolare, che in un primo momento scatena il fastidio del ragazzo. La relazione tra Barbara e Joe finisce dopo vari mesi quando lei scopre la cronologia del pc di Joe (babbazzo!). Joe ed Esther si avvicinano sempre di più, lei gli confessa di aver perso marito e figlio qualche mese prima in un incidente, e Joe trova in lei ciò che gli basta per smettere definitivamente di vedere film porno.

Informazioni

  • Regista: Joseph Gordon-Levitt
  • Anno: 2013
  • Attori principali: Joseph Gordon-Levitt, Scarlett Johannso, Julianne Moore
  • Genere: Commedia
  • Durata: 90

E il mio giudizio è..

Filmetto senza pretese, forse anche speranze.

Annunci

2 pensieri su “Don Jon (2013)

  1. Hallo! Secondo me in Usa, almeno nel settore cinematografico, sono rimasti agli anni ’50/60 per quanto riguarda il cliché dell’italiano medio. Vedi anche Rome with Love 😉
    Comunque sono d’accordo con te riguardo al giudizio sul film: si fa vedere ma non rivedere 😛
    Mchan

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...